"Nel calore si sciolgono le tensioni, nella luce si conquista la visione, nella condivisione nasce l’unità da fiamma a fiamma"

I sette Riti o Rituali, conosciuti come elisir di eterna giovinezza, sono dinamiche yoga nate nel totale riserbo dei monasteri tibetani. L’esecuzione corretta della sequenza e il ritmo crescente inducono anche nel principiante, un esaltato stato di vigore in tutto l’organismo, riscontrabile fin dalle prime sedute. Il recupero crescente dell’elasticità muscolo-tendinea, l’accelerato rinnovamento cellulare, il riassetto del sistema metabolico sono solo alcuni dei tanti benefici che la pratica comporta; l’intero sistema endocrino è spronato a ottimizzare il funzionamento dei centri elettro-magnetici del nostro organismo, i chakras, più conosciuti nella metafisica dello yoga come punti di contatto tra il corpo fisico, i plessi nervosi e i corpi immateriali connaturati all’uomo. La Mya esperienza come praticante e insegnante ha avuto inizio nel 1997 quando i 7 Riti Tibetani non erano ancora così in voga, soprattutto il sesto e il settimo. Da allora ho insegnato, monitorato e archiviato dati importanti per uno sviluppo armonico e completo di questa pratica, con il duplice scopo di renderla fruibile anche a chi avesse difficoltà motorie o a chi desiderasse un’attività di movimento in grado d’influenzare positivamente il proprio stile di vita e di pensiero. Oggi il confronto con altri insegnanti e regolari praticanti è diventato uno stimolo sempre maggiore a far conoscere tutto il potenziale di questa disciplina. La scelta di esercitare i Rituali con un piccolo gruppo nasce dalla necessità di creare un habitat confidenziale e meditativo nel quale svolgere insieme gli esercizi e correggerli fin nei minimi dettagli, affinché la prestazione consenta in breve tempo rilevanti risultati. La lezione introduttiva individuale è CONSIGLIATA al fine di sviluppare un programma a misura del partecipante e prendere atto di eventuali patologie in corso, affinché la pratica si possa svolgere in sicurezza. L’efficacia dei Riti è data dalla loro messa in opera quotidiana, ciò significa che negli incontri di gruppo si andranno ad affinare tecnica e concetti, ma il lavoro a casa non è da meno, considerato che implica un modesto investimento di tempo: circa 15 minuti di pratica in scioltezza: per garantirsi un training psico-fisico ottimale.